STATI GENERALI DELLE PROFESSIONI ITALIANE 4/06/2020

Al fine di riporre al centro l’attenzione al PROFESSIONISTA, e protestare contro l’assenza di tutele sufficienti ed adeguate a favore dei professionisti, la Rete delle Professioni Tecniche insieme al Comitato Unitario delle Professioni hanno convocato gli STATI GENERALI DELLE PROFESSIONI ITALIANE per il 4 giugno 2020 dalle 10.30 alle 12.30.

La manifestazione è necessaria per far sentire al Governo il malessere di una componente produttiva essenziale del Paese e quindi provvedere a modificare il decreto Rilancio durante il passaggio parlamentare della conversione in legge.  In particolare, risulta essere assolutamente discriminatoria l’esclusione dei professionisti dai soggetti che possono richiedere il contributo a fondo perduto, assegnato a chi è rimasto colpito dalla crisi economica conseguente alla diffusione del “Covid-19”.

Durante l’evento verrà presentato e discusso il Manifesto_Esteso: un documento diviso per punti attualmente in fase di stesura coordinata, che ricorderà al Paese e soprattutto al Governo il ruolo sussidiario che già oggi esercitano le Professioni, come le nostre, e che ancora di più intendono valorizzare in un momento di incertezza come quello che stiamo vivendo.

Gli Ordini Professionali italiani hanno pertanto deciso insieme di dar voce agli iscritti rappresentati e di promuovere un confronto schietto e risolutivo con le forze politiche, organizzando una trasmissione televisiva a cui tutti gli iscritti potranno collegarsi. La trasmissione sarà trasmessa on line su tutti i social network.

Pertanto Vi chiedo, sin da adesso, di condividere insieme alla Federazione, agli iscritti l’importanza di essere presenti ed il link che sarà inviato non appena in nostro possesso.

La Federazione Nazionale dei Chimici e Fisici

I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi del nostro sito. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi